Adunata Rimini 2020: “Pronti per altri 100 anniIl sito dell'adunata di Rimini 2020

Gli auguri del Capogruppo e del Presidente Sezionale Adriano Crugnola

Carissimi Alpini e Amici del Gruppo, la fine dell’anno è ormai alle porte e vorrei guardare indietro e valutare tutto  quello  che  è  stato  fatto  insieme.                    .               
Come  ogni  anno  partiamo  con  l’intento  di  limitare un po' i lavori da svolgere e come ogni anno molte attività occupano il nostro tempo ed a tutte avete risposto come sempre  in  modo  positivo.                      
Lo spirito degli Alpini è quello di fare qualcosa per gli altri senza nulla chiedere in cambio. Siamo partiti con la  sistemazione  del  Tricolore  alla  Scuola  dell’Infanzia S. Antonino, l’arrivo nella nostra Comunità di Don Giovanni, un incontro con Agorà e i Carabinieri della Sta-zione di Albate che ci parlavano delle truffe, una mattinata di pulizia dei boschi della Valbasca con gli Scout, la sfilata di carnevale dei bambini, la festa delle Associazioni,  l’Adunata  Nazionale  a  Udine,  l’accompagnamento dei bambini al Parco delle Cornelle, la ricorrenza per il 55° dell’U.S. Albatese, la consegna del Tricolore ai ragazzi di terza media, la festa del Gruppo in oratorio, la processione di S. Antonio, il Raduno Sezionale, la  pulizia  e  sistemazione  della  Valbasca,  dopo  le  7  in Valbasca, AlbateInsieme, il Raduno di Raggruppamento,  le  serate  gastronomiche  in  sede  che  permettono  al Gruppo di sostenere le spese di gestione dell’anno, l’as-sistenza  ai  medici  per  le  vaccinazioni,  la  colletta  alimentare, i raduni dei vari Gruppi, il giornale, il sito internet…..     
Da parte mia è solo un elenco ma vi assicuro  che l’impegno che ci mettono “i miei ragazzi” costantemente è enorme  e  per  questo  non  smetterò  mai  di  dirgli “GRAZIE” per quello che fanno e per l’aiuto che danno  alla Comunità.                                                       
Le incomprensioni come sempre ci sono ma tutto finisce quando si portano a termine con successo le varie iniziative e soprattutto quando ci sediamo in amicizia a ridere e scherzare davanti ad un buon bicchiere di vino (grazie  Sergio!!!).                                                      .                                  
Il lavoro è sempre di più e le forze lavoro sempre meno quindi chiedo a tutti un aiuto in modo da alleggerire i compiti e per dare un po' di respiro a coloro che costantemente  sono  impegnati  per  il  bene  del  Gruppo.                          
L’anno 2024 sono pronto, sempre se lo vorrete, a ricandidarmi  come  Capogruppo  nella  speranza  di  ritrovare (anche  se  non  ci  hanno  mai  abbandonato,  anzi  molte volte sono sempre stati in prima fila) tutti gli Alpini che
con la loro esperienza e conoscenza hanno sempre aiutato  a  portare  in  alto  questo  meraviglioso  Gruppo.       
Un pensiero e una preghiera di vicinanza a chi “ha messo lo zaino a terra” ed ai suoi familiari.                         .                                                                             
Ora non mi resta che abbracciarvi tutti e augurare a voi ed  alle  vostre  famiglie  un  Sereno  Santo  Natale  ed  un Felice Anno Nuovo pronti a ripartire alla grande.

Il vostro Capogruppo Tiziano

Gli auguri del Presidente Sebastiano Favero

Gli auguri ricevuti