“Da Caporetto al Piave per servire l’Italia ora come allora”.

"TA-PUM" spettacolo teatrale in occasione del Raduno sezionale

Ora, che il Raduno sezionale ad Albate è terminato, anche se in ritardo, continuiamo a raccontare i numerosi eventi  che lo hanno preceduto. Tanti e , per chi era presente, sempre emozionanti .
Venerdi 10 giugno nel Salone della Comunità della Parrocchia S. Antonino di Albate, abbiamo avuto piacere di assistere ad un altro spettacolo emozionate con il nostro amico Gabriele Penner questa volta accompagnato da Fabio Bertasa alla chitarra. Già ricordavamo Gabriele per i suoi precedenti spettacoli presentati anni fa per il nostro gruppo, “Soldati semplici”  e “Bianco Rosso e Verde”.
“Ta pum, racconti e canti dalla Grande Guerra” , con il Teatro d'Acquadolce,  continua nella sua rivisitazione della Storia , in questo Centenario della Grande Guerra. Non certo la storia che abbiamo studiato nei nostri libri a scuola, ma quella fatta dalle persone che questi grandi eventi li hanno vissuto sulla propria pelle forse nemmeno esserne completamente coscienti del momento storico vissuto.
Non sempre sono storie tragiche e crudeli. La vita della trincea , raccoglie innumerevoli fatti di vita quotidiana come viene raccontato in maniera esemplare su “Un anno sull’altopiano di Lussu”
Lo spettacolo si svolge in una forma semplice, alternando il racconto di fatti storici sempre in una visione non convenzionale, ai momenti della vita che naturalmente scorreva nella società civile.
Lo spettatore ne viene completamente coinvolto sia per la bravura degli attori sia per la naturalezza del racconto.   
Non ci resta che ancora una volta ringraziare Gabriele e, in questa occasione anche Fabio, per la bellissima serata.